Home > Servizi consolari
Avviso relativo alla richiesta del codice sanitario da parte di passeggeri in partenza dall’Italia per la Cina(aggiornato il 18 maggio)
2022-05-18 18:30

Al fine di favorire ulteriormente il rilascio del codice sanitario ai passeggeri che si recano in Cina, l’Ambasciata e i Consolati Cinesi in Italia fanno presente ai passeggeri le modifiche relative ai requisiti per la richiesta di codice sanitario. Di seguito sono le predisposizioni che riguardano le nuove procedure:


1. Richiesta di codice sanitario da parte dei passeggeri (sia vaccinati che non vaccinati)

(1) Procedure di esecuzione di test:

Due tamponi molecolari (“doppio tampone”) entro 48 ore prima dell’imbarco. I due test devono essere effettuati presso istituzioni diverse ma sempre tra le apposite strutture designate dall’Ambasciata e i Consolati cinesi in Italia. Il prelievo del secondo tampone deve essere completato entro 24 ore prima dell’imbarco.

Un test antigenico entro 12 ore prima dell’imbarco (se si ha il volo nella mattina, il test può essere effettuato nel pomeriggio del giorno precedente). Il test antigenico deve essere eseguito presso le istituzioni designate dall’Ambasciata, dai Consolati della Cina in Italia o presso strutture qualificate in vari aeroporti italiani.

(2) Caricamento dei documenti: per richiedere il rilascio del codice sanitario, si devono caricare online i seguenti documenti:

Referti di negatività al “doppio tampone” completato entro 48 ore prima dell’imbarco;

 Passaporto, permesso di soggiorno o visto, prenotazione delvolo ecc.

(3) Promemoria: il referto del test antigenico fatto entro 12 ore prima dell’imbarco non deve essere caricato nel sistemaquando si richiede il codice sanitario. Si prega di farlo controllare alla compagnia aerea nell’effettuazione di check-in. La nostra Ambasciata condurrà ispezioni non periodiche nelle compagnie aeree competenti.

2. Richiesta di codice sanitario da parte dei passeggeri con precedente infezione da Covid-19

(1) Definizione: si è considerati passeggeri con precedente infezione se si è stati diagnosticati con l’infezione da Covid-19, o si è risultati positivi a qualsiasi test molecolare.

(2) Valutazione preliminare della guarigione: Le suddette persone guarite devono richiedere la valutazione preliminare della guarigione secondo le seguenti procedure:

① Effettuare due tamponi molecolari nucleici presso le strutture qualificate, i risultati dei quali devono essere negativi (i due test devono essere svolti a intervalli di almeno 24 ore l’uno dall’altro).

② Inviare i referti dei precedenti esami ① via e-mail a ufficioconsolare@163.com entro 3 giorni dal completamento del secondo tampone per richiedere la valutazione preliminare, inserendo nell’oggetto della mail “nome e cognome + richiesta della conferma di avvenuta guarigione”. (Ad esempio: se si invia un’e-mail il 30 marzo per presentare la domanda della valutazione preliminare, il secondo tampone deve essere effettuato tra il 27 marzo e il 30 marzo, e deve essere trascorse almeno 24 ore dal primo tampone).

(3) Monitoraggio della salute: A buon fine della pre-valutazione di guarigione, l’Ambasciata e i Consolati Cinesi in Italia risponderanno all’email per l’esito della “Conferma di avvenuta guarigione”. Dopodiché, si deve effettuare un monitoraggio dello stato di salute per 6 settimane.

(4) Test prima della partenza: Dopo aver completato il sopraddetto monitoraggio per 6 settimane in assenza di anomalie ,si deve effettuare due tamponi molecolari (di seguito denominato “doppio tampone”) entro 48 ore prima della partenza. I due test devono essere svolti in istituzioni diverse e il prelievo del secondotampone deve essere fatto entro 24 ore prima dell’imbarco. Entro 12 ore prima dell’imbarco, si deve ancora fare un test antigenico (se si ha il volo nella mattina, il test dell’antigene può essere fatto nel pomeriggio del giorno precedente). Il “doppio tampone” deve essere completato presso le strutture designate dall’ Ambasciate e dai Consolati Cinesi in Italia, e il test antigenico deve essere eseguito presso le istituzioni designate dall’Ambasciata, dai Consolati Cinesi in Italia o presso strutture qualificate in vari aeroporti italiani.

(5) Caricamento di documenti: per richiedere il rilascio del codice sanitario, si devono caricare online i seguenti documenti:

 Screenshot dell’email dall’ Ambasciata o dai ConsolatiCinesi in Italia con l’esito di “Conferma di avvenuta guarigione”;

Referti di negatività al “doppio tampone” completato entro 48 ore prima dell’imbarco;

 passaporto, permesso di soggiorno/visto,prenotazione del volo,ecc.

(6) Promemoria: il referto del test antigenico fatto entro 12 ore prima dell’imbarco non deve essere caricato nel sistema quando si richiede il codice sanitario. Si prega di farlo controllare alla compagnia aerea nell’effettuazione di check-in. La nostra Ambasciata condurrà ispezioni non periodiche nelle compagnie aeree competenti.

3. Promemoria: si prega di presentare la richiesta almeno 3 ore prima del decollo del volo. Se il volo parte prima del mezzogiorno, si prega di richiedere il codice sanitario entro le ore 21:00 del giorno prima. Dopo aver inviato la richiesta, si prega di rimanere disponibili per eventuali comunicazioni o contatti dal personale dell’Ambasciata e dei ConsolatiCinesi.



Suggest To A Friend:   
Print